E’ finita male la spaccata di 4 malviventi che poco prima di mezzanotte del 31 luglio hanno asportato la cassaforte del supermercato Eurospin di Carpenedolo (Bs). Durante la fuga a bordo di una Citroen Berlingo il mezzo si è schiantato a Castel Goffredo nel mantovano. La cassaforte si è ribaltata finendo addosso ad un rumeno di 33 anni che è morto sul colpo. I compagni tentano la fuga ma vengono intercettati poco dopo dai carabineri Di Castiglione e Castel Goffredo. I militi fermano un’Opel Corsa rubata guidata da un rumeno di 27 anni che sul corpo presentava i segni dei traumi dell’incidente precedente. L’uomo stava andando a soccorrere il terzo complice che, gravemente ferito a una gamba, si era nascosto nei campi.Il quarto complice è riuscito a far perdere le tracce.

Commenti FB
Articolo precedenteCultura, Cremona tra province più finanziate da Regione
Articolo successivoFootball Club Pavia 1911 affidato alla “cordata” Londrosi
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.