Estate pirotecnica

953

Torna anche nell’estate 2016 l’unica rassegna piromusicale in alta quota mai proposta in Italia: un evento unico, volto a valorizzare le località dell’alto Piemonte che hanno aderito anche quest’anno. Due conferme (Macugnaga e San Domenico) e una new entry (Mottarone). La valorizzazione delle località di montagna coinvolte passa anche attraverso la realizzazione di spettacoli piromusicali poco impattanti e “attenti” all’ambiente. Dal 1 al 15 agosto si svolgerà dunque la seconda edizione di “Vette d’artificio”. Tre imperdibili show
in tre meravigliose località delle Alpi piemontesi. Tutti gli spettacoli godranno della regia tecnica e direzione artistica della GFG Pyro e rappresenteranno
la chiusura piromusicale di tre giornate d’estate, ricche di appuntamenti ed eventi organizzati dai comitati promotori. La prima tappa coincide con la grande new entry del 2016, ovvero la “montagna dei sette laghi”, così denominata per la spettacolare e impareggiabile vista che il Mottarone offre dalla sua vetta di
1491 metri. Una cornice naturale dal panorama suggestivo che abbraccia, appunto, sette laghi, tra cui i Laghi Maggiore, Orta e Mergozzo, e offre una vista a 360° dalle Alpi Marittime al Monte Rosa. Il Mottarone è facilmente raggiungibile in macchina da ogni direzione, vista la sua posizione baricentrica e la vicinanza a Milano ed è meta prediletta anche per gli amanti degli sport invernali, grazie agli impianti di risalita presenti in quota. Sempre in quota sorge Alpyland, il moderno impianto di bob a rotaia che regala un percorso lungo 1200 metri di pura adrenlina con una vista mozzafiato, che in
occasione di Vette d’artificio rimarrà attivo eccezionalmente fino alle ore 21. Già queste proposte basterebbero per organizzare una intera giornata al Mottarone in attesa dello show piromusicale di Vette d’artificio. Gli organizzatori hanno però messo a punto un ricco programma di eventi collaterali in quota, che permetterà di ammirare scorci e vedute eccezionali, gustando piatti tipici ed assistendo ad esibizioni live, tra rifugi, ristoranti e ristori alpini.
Lo show di luci e suoni inizierà alle ore 22.30 e sarà l’emozionante conclusione della prima tappa di Vette d’artificio.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.