Un maestro di musica di 31 anni è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina di 11 anni, figlia di una sua vicina di casa. L’uomo è accusato anche di detenzione di materiale pedopornografico. La bambina si era confidata con le compagne di scuola e le maestre e soprattutto con il nuovo compagno della madre, che è un rappresentante delle forze dell’ordine. Le indagini sono state effettuate dal Nucleo tutela donne e minori della Polizia locale coordinate dal comandante Antonio Barbato, ma tutta la vicenda si è svolta in un altro capoluogo di provincia. La ragazzina si era trasferita fuori Milano con la sua famiglia andando a vivere in una villetta accanto a quella del maestro di musica.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.