Falso allarme  stamani in metropolitana, a Milano:  due nordafricani litigavano intorno ad uno zainetto.  Due ragazze sono state trasportate in ospedale in stato di shock. Sarebbero state prese dal panico, insieme ad altri passeggeri, credendo di aver a che fare con due terroristi. E’ accaduto intorno alle 13.30 nel mezzanino di MM Rogoredo, quando due egiziani, ad alta voce, hanno avuto una discussione.  L’uno accusava l’altro di avergli rubato l’Ipad e l’altro apriva lo zainetto per fargli vedere che dentro il suo Ipad non c’era. I due hanno animosamente bisticciato, ovviamente in arabo, e le due giovani, e alcuni altri passeggeri, hanno temuto di trovarsi nel mezzo di qualche pericolo, e si sono messi a correre. Le due giovani, nella concitazione, sono rimaste molto impressionate e sono state accompagnate al pronto soccorso del Policlinico in codice verde. I due egiziani erano estranei a qualunque condotta criminale.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.