Prende il via l’ 8 giugno la tredicesima edizione di Convivio la mostra mercato di beneficenza organizzata in Italia a favore di Anlaids (Associazione Nazionale per la Lotta contro l’Aids), in programma a FieraMilanoCity.

Saranno 5 giorni di shopping solidale con lo scopo di continuare a raccogliere fondi, per affrontare in maniera concreta e positiva un problema come quello dell’AIDS, malattia di cui si sente parlare sempre meno, ma che continua a registrare dati preoccupanti.
Questa edizione registra un’adesione record da parte delle più prestigiose griffe: 
sono oltre 230 i brand – contro i 110 del 2014 – che donano a Convivio capi di abbigliamento, accessori e oggetti di design delle proprie collezioni, venduti al pubblico a metà prezzo per contribuire a sostenere la ricerca di Anlaids.
Tante le novità per Convivio 2016, che trae sempre grande beneficio dai 5 giorni di acquisti solidali. Grazie a una rinnovata struttura – frutto di un progetto realizzato ad hoc – 
Convivio si trasforma quest’anno in un big store, dove oltre ai singoli corner monomarca e alla già affermata sezione vintage, si alternano spazi come il “shoes and bag district”, dedicato interamente a scarpe e borse, la “kids area” e una zona destinata alla vendita difood & wine.
Inoltre è prevista un’ospitale zona di ristoro che consentirà ai visitatori di fare una pausa dopo lo shopping e non solo: ogni sera, 
dalle 19 alle 21, per concludere la giornata accompagnati da buona musica, sono previsti aperitivi con DJ set: 8/6, serata Glam Rock del Club Haus ’80, con la DJ Valentina Sartorio, 9/6 serata Vintage is love, con DJ La Strixia, 10/6 serata Happy Summer organizzata da LùBar con il DJ Sergio Parisi, 11/6 serata Hype Generation, con la DJ Paquita Gordon. Realizzata grazie al contributo di illycaffè sarà disponibile per il pubblico una Zona Lounge dove ci si potrà rilassare, e in orari e giorni particolari sarà la sede di eventi collaterali. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.