La Procura di Lodi ha incaricato un consulente informatico per l’analisi dei computer del sindaco Simone Uggetti, in carcere da 10 giorni con l’accusa di turbativa d’asta. L’esperto si era già occupato tra l’altro, per conto degli inquirenti, anche del computer di Massimo Bossetti nelle indagini sull’omicidio di Yara Gambirasio e di altre vicende giudiziarie come il naufragio della Costa Concordia. L’esperto dovrà anche analizzare eventuali tracce di documenti che potrebbero essere stati rimossi tramite formattazione.Intanto la giunta comunale di Lodi ha disposto di annullare in autotutela il bando per la concessione della gestione delle due piscine scoperte, oggetto dell’indagine per turbativa d’asta.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.