Duro attacco dei 5 Stelle al Pd dopo l’arresto del sindaco di Lodi Simone Uggetti. “Affondare in una piscina non è facile, il Pd c’è riuscito. L’arresto del sindaco di Lodi, un renziano doc, braccio destro di Guerini, vicesegretario del Pd, dimostra il fallimento della classe dirigente Pd e del partito del Bomba di garantire un governo onesto ed efficiente nelle amministrazioni locali. Le città italiane devono liberarsi della zavorra piddina di debiti, malaffare, corruzione e clientelismo. Il nuovo Rinascimento avrà origine nei Comuni. Il 5 giugno si vota per iniziare a ricostruire sulle macerie. Fuor dell’onestà non v’è salvezza!” si legge sul  blog  di Beppe Grillo in un post intitolato “Il Pd affonda nella piscina di Lodi” a firma del MoVimento 5 Stelle Lodi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.