“Vendo erba ai ragazzi per rilassarsi perché sono molto stressati”. E’ la giustificazione che un 23 enne del quartiere milanese di Quarto Oggiaro ha dato ai poliziotti che lo arrestavano per produzione e vendita di marijuana. Il ragazzo era stato fermato nei giorni scorsi alla stazione ferroviaria di Quarto Oggiaro. Il cane antidroga lo aveva fiutato subito. Aveva in tasca alcune dosi e 700 euro in contanti. Era scattata la perquisizione domiciliare. Gli agenti, nella sua cameretta, hanno trovato una serra per la produzione artigianale di marijuana con lampade, filtri per l’aria e chiusura ermetica.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.