Ferisce la moglie al braccio con una lametta perché lei aveva perso il lavoro. Vittima una donna di 38 anni, aggredita dall’uomo, un senegalese di 40 anni in Italia dal 2002. E’ successo la notte scorsa a Seregno (MB). Dopo il ferimento la donna è fuggita in strada e l’uomo l’ha inseguita con un manico di scopa, minacciandola di morte. Il senegalese è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate mentre la donna è stata curata all’ospedale di Desio dove le sono stati dati dieci punti di sutura.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.