Il bilancio 2015 della società Expo verrà presentato all’Assemblea dei soci entro il 30 di giugno. E’ quanto è emerso dalla seduta della commissione consiliare congiunta, Expo e Partecipate, che si è tenuta oggi in Comune a Milano. Anche il bilancio di Arexpo sarà presentato entro quella data. Critiche le opposizioni a Palazzo Marino sulla decisione di far slittare la presentazione del bilancio a dopo le elezioni. Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e capolista di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale alle Comunali, al termine della commissione d’inchiesta Expo ha spiegato che :Il bilancio Expo non arriverà ad aprile ma il 30 giugno, dopo le elezioni. Sia Expo che Arexpo rimandano con la scusa che l’Agenzia delle entrate deve fare una valutazione sulle aree. Se dovessimo vincere noi le Amministrative, faremo chiarezza su tutto nei minimi dettagli. Ma dovesse vincerle il centrosinistra, dovremmo assistere a Sala (sindaco) che controlla i conti di Sala (commissario). Sarebbe la barzelletta dell’anno, il de profundis della trasparenza.”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.