L’ex vice presidente ed ex assessore alla Salute di Regione Lombardia ma anche ex senatore, ex coordinatore regionale di Forza Italia ed ex sindaco di Arconate, Mario Mantovani, torna a chiedere di poter tornare libero. Mantovani era finito a San Vittore lo scorso 13 ottobre e il 23 novembre il gip gli aveva concesso i domiciliari. Per lui le accuse sono di corruzione, concussione e turbativa d’asta nell’ambito di un’inchiesta su appalti nella sanità lombarda. Oggi, tramite i suoi legali, ha presentato istanza di revoca dei domiciliari. Il prossimo 8 giugno per lui si aprirà il processo.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.