“Cambiare le pensioni e dare lavoro ai giovani”. E’ questo lo slogan che accompagnerà la giornata di mobilitazione nazionale promossa da Cgil, Cisl e Uil per il prossimo sabato 2 aprile. In programma numerose iniziative e manifestazioni unitarie che si svolgeranno a livello territoriale in Lombardia e in tutto il Paese. Prosegue infatti la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil per la vertenza sulle pensioni dopo gli attivi interregionali dei quadri e delegati del 17 dicembre scorso. Con le iniziative di sabato 2 aprile i sindacati rilanceranno la piattaforma unitaria con la quale si chiede di cambiare le pensioni e dare lavoro ai giovani, tutelare le pensioni in essere, rafforzare la previdenza complementare Cgil, Cisl e Uil chiedono inoltre pensioni dignitose per i giovani, per i lavoratori precari e discontinui, accesso flessibile al pensionamento, il riconoscimento del lavoro di cura e la diversità dei lavori.

 

Gli appuntamenti in Lombardia:

 

Bergamo, dalle 9 alle 12 in piazza Matteotti
Brescia, dalle 9 alle 12 al Quadriportico di Piazza Vittoria
Como, dalle 9 alle 13 in piazza Vittoria
Cremona, dalle 9,30 alle 11,30 presso i Giardini pubblici di piazza Roma
Lecco, dalle 9 alle 13 in piazza Garibaldi
Lodi dalle 9 alle 12 davanti alla Prefettura
Mantova, dalle 9,30 alle 11.30 in piazza Mantegna
Milano, dalle 10 alle 18 in piazza San Babila
Monza e Brianza, dalle 10 alle 12 all’Arengario
Pavia, dalle 9 alle 12 davanti alla Prefettura
Sondrio, dalle 8.30 alle 12.30 in piazza Campello
Ticino Olona, dalle 10 in piazza San Magno a Legnano
Valle Camonica – Sebino, dalle 9 alle 12 presso la Stazione autoferrotranviaria di Boario
Varese, dalle 9,30 alle 12 in Piazza Garibaldino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.