“Bussa alle porte dell’Italia un’ondata di caldo che proietterà per qualche giorno la nostra Penisola in una fase avanzata della primavera, con temperature che di norma si raggiungono nel mese di Maggio” – a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “Saranno le regioni del Centro Sud e le Isole più interessate. Il Nord rimarrà ai margini in un contesto di generale variabilità”.

Un promontorio anticiclonico in arrivo dal Nord Africa raggiungerà l’Italia garantendo condizioni meteo nel complesso buone su molte delle nostre regioni. “L’anticiclone però lavorerà a pieno regime al Centro Sud laddove le temperature risulteranno di molti gradi sopra le medie tipiche del periodo” –prosegue l’esperto- “Il Nord invece sarà lambito dalle perturbazioni atlantiche con un passaggio di nubi irregolari associate a qualche pioggia, specie su Nord Ovest e fascia alpina”.

Le temperature subiranno un generale aumento e si porteranno su valori oltre le medie del periodo. Apice del caldo giovedì 31 Marzo. “Si attendono punte di 24-25°C su molte zone del Centro Sud e sulle Isole maggiori, localmente i valori potranno essere anche superiori”. Sarà molto mite anche al Nord con massime anche superiori ai 20-21°C. “Le temperature subiranno una impennata anche in quota, specie in Appennino, dove a 1000m si potranno raggiungere se non superare i 19-20°C” – aggiunge Nucera.

 

Questa situazione non durerà più di tanto. Da venerdì una perturbazione dalla Spagna inizierà ad avvicinarsi all’Italia portando un graduale peggioramento ad iniziare dai settori occidentali con temperature in calo. “La primavera in questa fase gioca al tira e molla con rapidi cambiamenti di umore del tempo” – concludono da 3bmeteo.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.