Sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. Sono le accuse che hanno portato all’arresto di un 48 enne, fermato dai carabinieri di Legnano. Secondo la denuncia della ex moglie nella notte tra sabato e domenica l’uomo l’ha chiusa nell’appartamento dove i due, nonostante siano separati, vivono ancora per motivi economici. Lui l’avrebbe costretta ad assumere cocaina per poi picchiarla e violentarla. Solo all’alba, quando l’uomo si è addormentato, la donna ha chiamato il 112.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.