Ad ogni loro grande ritorno in Italia, i DREAM THEATER si riconfermano non solo una delle più prolifiche e leggendarie band del panorama prog-metal degli ultimi 30 anni, ma anche una delle più amate dal pubblico italiano. E questa volta “The Astonishing Live: An Evening With Dream Theater” porterà il prog-metal in una location piuttosto insolita per i suoni più robusti, eppure al tempo stesso perfetta per godere appieno della preziosità minuziosa dei loro suoni: il Teatro degli Arcimboldi di Milano. La venue verrà trasformata in un’ambientazione coinvolgente ed interattiva, per un’unica ed impareggiabile esperienza live.

Queste le imminenti date milanesi: giovedì 17 Marzo 2016, e poi Venerdì 18 Marzo (esaurito) e Sabato 19 Marzo.

LaBrie, Petrucci e soci si esibiranno in uno spettacolo molto particolare della durata di ben 3 ore in cui proporranno per intero l’ultimo album “The Astonishing” (un concept molto particolare e il loro 13esimo da studio, uscito il 29 Gennaio 2016) più una serie di brani imprescindibili della loro importante carriera. I Dream Theater saranno poi dal vivo Domenica 20 Marzo presso il Politeama Rossetti di Trieste.

Prezzo biglietto: da € 45,00 a € 86,00 + ddp.

Apertura porte ore 19:30 – Inizio concerto ore 20:30

Serate dunque che si preannunciano senz’altro memorabili per tutti i fans, ma anche intriganti per chi volesse avvicinarsi per la prima volta al Teatro dei Sogni. E qualora foste quelli dell’ultima ora non disperate: qui sono ancora disponibili alcuni biglietti che saranno comunque in vendita anche in cassa la sera dello show.

La band tramite il sito ufficiale ha di recente invitato i fans a presentarsi allo show vestiti e truccati come i personaggi della storia di “The Astonishing”. Ogni sera, basterà cercare all’ingresso della venue, 30 minuti prima dell’inizio del concerto, lo stand NOMAC in cui un rappresentante dell’entourage scatterà le foto dei travestimenti più riusciti.

DTCostume

In ogni Paese verrà decretato dalla band il “Migliore Costume” e tutti i Finalisti, oltre a ricevere un omaggio a sorpresa, entreranno di diritto in graduatoria per accedere alla Grand Prize Competition, il cui vincitore assoluto – scelto ad insindacabile giudizio dei fans tramite Facebook e il sito ufficiale – vincerà uno speciale e ricco Grand Prize Pack targato DT.

Oltre a Milano, il tour ha toccato e toccherà Londra, Amsterdam, Stoccolma, Parigi, Oslo, Stoccarda e Zurigo per poi volare in Canada e negli USA.

“The Astonishing” è già considerato uno degli album più belli dei Dream Theater. Contiene 34 tracce divise in 2 atti ed è disponibile in diverse versioni: standard doppio cd, boxset con 4 LP e un cofanetto in edizione limitata (tutti i dettagli e le opzioni d’acquisto qui)

DT The Astonishing

Registrato ai Cove City Sound Studios di Glen Cove (New York), con la produzione di John Petrucci e con il luminare Richard Chycki (Aerosmith, Rush), ingegnere del suono/mixing e leggendario arrangiatore, e anche con il compositore e direttore d’orchestra David Campbell, “The Astonishing” racconta la storia di una retro-futuristica post-apocalittica distopia governata da un feudalesimo di stile medievale. È il posto perfetto per un Prescelto in grado di andare oltre il rumore di fondo e combattere un Impero definito dall’incessante ronzio di rumorose macchine e dall’illusione della salvezza portata da un blando conformismo.

dream-theater-dream-theater-2013

“The Astonishing” arriva due anni dopo l’omonimo “Dream Theater”, album di strepitoso successo pubblicato nel 2013 che ha fatto guadagnare alla band la seconda nomination ai Grammy, scalare la classifica “Hard Rock Albums” di Billboard e raggiungere la posizione #7 nella Billboard Chart Top 200. La straordinaria posizione in classifica segna la terza Top 10 consecutiva al debutto di un album della band. “Dream Theater” è stato poi Top 5 in Giappone, Germania, Italia, Canada, Argentina, Svizzera, Olanda e Finlandia e Top 10 in Danimarca, Austria, Norvegia con il debutto in classifica più alto in carriera in UK ed in Australia. La band sta vivendo nel pieno di una nuova era e di una nuova giovinezza artistica…

I Dream Theater sono:

James LaBrie – voce

John Petrucci – chitarra

John Myung – basso

Jordan Rudess – tastiere

Mike Mangini – batteria

 

 

 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.