Credit Suisse Ag è sotto inchiesta a Milano per una presunta maxi evasione fiscale che sarebbe stata messa in atto attraverso false polizze assicurative. Del caso di sta occupando la Guardia di Finanza che sta verificando circa 14 mila contratti assicurativi intestati a clienti italiani che, in questo modo, avrebbero portato all’estero circa 14 miliardi di euro. L’inchiesta della procura di Milano, coordinata dal procuratore aggiunto Francesco Greco, riguarda Credit Suisse Ag. L’iscrizione nel registro degli indagati per la legge 231/2001 sulla responsabilita’ amministrativa degli enti e’ quindi stata fatta a carico di quest’ultima, mentre non risulta coinvolta la filiale italiana del gruppo, Credit Suisse Italia.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.