Un vero e proprio deposito di merce rubata: lo hanno trovato i carabinieri a Cesano Maderno, in un appartamento del centro città. Era il punto di riferimento di una banda di ladri funamboli specializzati nei furti in aziende del settore elettronica e abbigliamento. Il gruppo era formato da 5 malviventi, originari dell’Europa dell’Est. I tre maggiorenni sono stati arrestati mentre gli altri due minorenni sono stati denunciati a piede libero per ricettazione.   I militari, intervenuti in un primo momento presso un supermercato per il tentato furto di lamette da barba da parte di tre clienti, hanno inseguito il malvivente che ha tentato la fuga e si è infilato in un appartamento del centro. I carabinieri hanno quindi fatto irruzione nel locale dove oltre al fuggitivo c’erano altri due complici. e hanno trovato la merce rubata oltre 132 computer, rubati lo scorso 17 febbraio a Forlì, 704 capi di abbigliamento, borse, cinture, portafogli e scarpe, asportati il 23 febbraio scorso a Limena (PD), 93 capi di vestiario di varie importanti marche. in cantina c’erano attrezzi da scasso, un kit di funi e moschettoni da arrampicata, utilizzato dai malviventi per entrare nelle fabbriche calandosi dai tetti, chiodi metallici utilizzati per bucare le gomme delle auto in caso di inseguimento,

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.