Arriva l’Arac, l’autorità regionale anticorruzione, sul modello dell’Anac di Raffaele Cantone. Lo ha annunciato il presidente Roberto Maroni dopo l’ennesima inchiesta sulla sanità in Lombardia. Il governatore oggi ha presentato un progetto di legge per istituire un’autorità anti-corruzione regionale “dopo i gravi fatti” portati alla luce dal caso Rizzi. Maroni ha chiesto di esaminare il progetto di legge in Consiglio regionale “entro il 15 marzo”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.