Home News Tangenti, Cantone chiede le carte

Tangenti, Cantone chiede le carte

“Rizzi nel partito è già stato messo fuori. Nel consiglio regionale o dimostrerà la sua innocenza o se ne deve andare”. Così il governatore lombardo Roberto Maroni. Ieri il presidente della Regione ha incontrato a Roma il presidente dell’Autorità Anticorruzione Raffaele Cantone “Con Cantone abbiamo parlato delle ultime vicende e di quello che abbiamo intenzione di fare, cioè prendere una serie di iniziative per fare tutte le verifiche necessarie per capire come evitare che succeda di nuovo quello che è successo: voglio massima trasparenza negli appalti” ha detto Maroni alla fine dell’ incontro.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version