Home News Rizzi, soldi nel congelatore

Rizzi, soldi nel congelatore

A casa del consigliere regionale leghista Fabio Rrizzi sono stati trovati 17 mila euro in contanti. Duemila erano nascosti in un congelatore. C’erano anche 5 mila franchi svizzeri in una busta. Lo hanno scoperto i carabinieri nel corso delle perquisizioni dopo l’arresto del politico, nell’ambito dell’inchiesta sul malaffare nella sanità lombarda.

Mentre Rizzi ha intenzione di difendersi dalle accuse già oggi durante l’interrogatorio di garanzia davanti al gip Emanuela Corbetta, nel provvedimento di arresto ci sono intercettazioni che paiono inchiodare l’esponente leghista, sospeso dal partito dal leader del Carroccio Matteo Salvini

Commenti FB

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version