Il centrodestra milanese, ricompattato su Stefano Parisi candidato sindaco contro Beppe Sala, chiede a Corrado Passera di rinunciare alla corsa in solitaria per Palazzo Marino per convergere su Parisi. L’invito arriva direttamente dal presidente della Regione, Roberto Maroni. “Tanti moderati – dice incoltre Maroni – sono pronti a lasciare Sala per Parisi”. Una risposta all’invito di Maroni non è ancora arrivata ma Corrado Passera, commentando la scelta di Parisi, aveva marcato la distanza dal centrodestra a trazione leghista: “È chiaro a questo punto che l’unica alternativa per rilanciare veramente Milano è una lista civica autonoma dalla vecchia politica e modernamente liberale, democratica e popolare costruita – ha detto il manager nei giorni scorsi – su programmi ambiziosi e concreti, capaci di far diventare Milano una delle città più dinamiche d’Europa. Sono certo che i Milanesi alle urne sapranno valutare che la nostra proposta è la migliore per Milano, anche perché ha il coraggio di affrontare e risolvere i problemi come la sicurezza e il lavoro che gli altri negano”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.