Intorno alle 15.30 è scoppiato un incendio nel Centro di emergenza sociale di via Barzaghi. In quel momento nel centro si trovavano 48 persone, nessuno è rimasto ferito.

L’incendio è esploso in una delle tre camere per cause incidentali che sono ancora da chiarire probabilmente per un problema elettrico. I Vigili del Fuoco hanno immediatamente spento l’incendio che si stava propagando anche nelle altre due stanze della struttura e insieme a Protezione Civile e Polizia locale stanno ultimando l’intervento. Le tre stanze del Centro di emergenza sociale sono state dichiarate inagibili almeno per qualche giorno.

“Tutti gli ospiti,  85 persone  ovvero 22 nuclei familiari, – dichiara Marco Granelli assessore alla Sicurezza e Coesione sociale – provenienti dagli allontanamenti dalle occupazioni abusive di aree e appartamenti a Milano, troveranno una sistemazione provvisoria negli spazi rimasti utilizzabili in via Barzaghi, in via Lombroso (il secondo Ces) o nei Centri di autonomia abitativa gestiti dal Comune”.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.