Il Consorzio Villoresi ha iniziato a chiudere i rubinetti. La Darsena di Milano resterà senz’acqua. Colpa della siccità e dei fiumi che portano poca acqua. L’asciutta invernale inizia con tre settimane di anticipo e il Consorzio ne approfitterà per avviare alcuni lavori sulle sponde dei Navigli. Se la siccità dovesse proseguire – con poca neve sui monti – la Darsena rischia di restare a secco anche la prossima estate. Era appena tornata a essere una delle mete preferite dai milanesi dopo i lavori di riqualificazione.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.