Niente neve sulle montagne lombarde. Lo spettacolo delle cime brulle è abbastanza surreale considerato che siamo tra Natale e Capodanno. Forse i primi giorni del 2016 porteranno una perturbazione con pioggia sulla pianura (attesa anche per abbattere l’elevato livello di pm10) e un po’ di neve sulle Alpi. Le località sciistiche della Valtellina e degli altri comprensori lombardi stanno spendendo molto per innevare le piste e in alcuni casi hanno anche introdotto sconti sugli skipass. Ma non basta. Commercianti e operatori turistici della Valtellina, da Aprica e Bormio a Livigno, ufficialmente dicono che si scia bene e che la gente c’è.  Ma basta fare un giro in queste località per rendersi conto che la situazione per il turismo invernale della Valle è grigia. Poca gente nei paesi, poca gente sulla piste.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.