Il Tar della Lombardia ha bocciato il ricorso contro la procedura di sgombero del campo nomadi di via Idro, in fondo a viale Padova a Milano. Ne ha dato notizia l’associazione Naga. Erano state cinque famiglie del campo a presentare ricorso contro lo sgombero programmato dal Comune di Milano. L’assessore alla Sicurezza di Milano, Granelli, parla di “nessuna integrazione” per i rom di via Idro ormai da tempo “luogo di marginalità e delinquenza pericoloso per chi abita nella zona”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.