“Mi fa molto piacere che sia chiaro a chiunque entri nel mio ufficio che non vi è spazio alcuno per proposte improprie”. Lo scrive su Facebook è l’assessore all’Urbanistica di Milano Pierfrancesco Maran (Pd) dopo la notizia secondo la quale gli indagati per la vicenda dello Stadio di Roma gli avrebbero offerto un appartamento per favorirli nel progetto di costruzione del nuovo stadio del Milan a Milano: proposta che Maran ha respinto “sdegnosamente”.  “Ci tengo a dire che questa però è e deve essere la normalità. Non solo per me, ma per tutta la Giunta di cui faccio parte, ed è la normalità per la gran parte di coloro che si impegnano nelle istituzioni mossi da passione e voglia di cambiare le cose”. “Capirete quindi che anziché di questa vicenda voglia tornare subito a dedicarmi al mio impegno quotidiano di assessore perché c’è una cosa a cui tengo sopra a tutto – aggiunge Maran nel post -, ci si può occupare di cose delicate come l’urbanistica, i cantieri, gli appalti, rimanendo se stessi con i propri valori. Al lavoro!”.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.