DEF LEPPARD: Phil Collen abbandona il tour americano con i Journey

377

Phil Collen si è visto costretto ad abbandonare il mastodontico e attesissimo co-headlining tour americano delle due icone del rock mondiale DEF LEPPARD & JOURNEY a causa di un’improvvisa emergenza familiare.

A sostituirlo on stage dal 25 Maggio 2018 (Hersheypark Stadium ad Hershey, Pennsylvania) e per le prossime date troviamo un preparatissimo Steve Brown dei TRIXTER, che già aveva sostituito Vivian Campbell nel 2014/2015, nel periodo della sua malattia (il Linfoma di Hodgkin).

Non è dato di sapere quando Collen potrà fare ritorno sul palco: al momento Phil desidera soltanto stare accanto alla moglie Helen, incinta di 8 mesi. Probabilmente qualche complicazione legata al parto ormai imminente lo ha portato a scegliere di tornare in famiglia. Speriamo non sia nulla di grave…

L’annuncio è stato reso pubblico praticamente in diretta, mezz’ora prima dello show da Joe Elliott: “Purtroppo Phil Collen non potrà essere dei nostri stasera, alcune questioni familiari l’hanno costretto a tornare in California. Il nostro caro amico Steve Brown, che molti di voi ricorderanno per aver sostituito Vivian qualche anno fa, prenderà il posto di Phil stasera e durante i nostri prossimi concerti”.

Brown ha dichiarato: “I Def Leppard sono come una seconda famiglia per me. Siamo amici dai giorni di ‘Hysteria’, praticamente da 30 anni! Quattro anni fa ho imparato il loro repertorio in una settimana, e non è stato facile: le loro parti di chitarra sono molto articolate, ci ho lavorato duro, ma quelle sono canzoni storiche, che non si dimenticano! Conosco i brani, gli piace come canto e come suono e dunque rieccomi qua. Sempre a disposizione per gli amici! E sarà un’altra esperienza molto stimolante per me. I Leps non sono il solito gruppo rock’n’roll che sforna brani con lo stampino, hanno un modo unico di scrivere canzoni!”. 

Il tour che vede protagonisti Def Leppard e Journey in 58 città americane era appena partito il 21 Maggio da Hartford, Connecticut, e si concluderà il prossimo 6 Ottobre a Los Angeles.

I Def Leppard hanno anche recentemente registrato una session speciale negli studi di Spotify a New York. Due brani che verranno resi disponibili a breve per la serie Spotify Singles, lanciata nel Novembre 2016: in pratica ogni artista convocato registra due canzoni live in presa diretta in studio, che vengono poi pubblicate in esclusiva. Joe Elliott però non si è sbilanciato troppo in merito per non rovinare la sorpresa: “Abbiamo registrato un brano nostro e una cover e vi basti sapere che ci siamo divertiti come ragazzini!”. L’iniziativa è legata alla scelta dei Def Leppard di rendere disponibile dallo scorso Gennaio l’intero loro catalogo (dal debutto The Def Leppard E.P. del 1979 all’omonimo “Def Leppard” targato 2015) via Spotify, sia per il download che per lo streaming. 

…e non è tutto! Un’altra novità interessante vede i Def Leppard entrare anche in un altro mercato, quello della birra, da sempre la bevanda rock per eccellenza: dopo la Def Leppard IPA (firmata dalla Golden Road Brewing), i cinque hanno stretto un accordo col birrificio Elysian Brewing di Washington per produrre anche la nuovissima Def Leppard Pale (una 6% pale ale americana di puri malti inglesi e luppoli nord-occidentali), venduta per la prima volta durante l’attuale tour della band. La Def Leppard Pale è soltanto una delle iniziative celebrative per il 30° anniversario di “Hysteria”, lo storico album della band che ha venduto oltre 20 milioni di copie nel mondo ed è stato definito dalla rivista Rolling Stone il miglior album hair metal di tutti i tempi. Da “Hysteria” vennero estratti ben 7 hit singles che hanno scalato tutte le classifiche più importanti del mondo tra il 1987 e il 1989.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.