Carabinieri si fingono studenti e denunciano un giovane per spaccio

147

Si sono finti studenti e con lo zaino sulle spalle sono entrati a scuola. I carabinieri  di Cesano Maderno (Mb) sono così riusciti a cogliere sul fatto uno studente di 17 anni che stava cedendo una dose di marijuana ad un altro studente. Il giovane, residente a Giussano, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione dei miliari è scattata ieri mattina in un istituto superiore della cittadina brianzola, in via De Gasperi. Dopo aver ricevuto segnalazioni di strani movimenti all’esterno della scuola, in particolare poco prima dell’ingresso per le lezioni, le forze dell’ordine hanno deciso di entrare in azione. Due giovani carabinieri si sono finti studenti e, indossando lo zaino, si sono mischiati col resto dei ragazzi della scuola.  Hanno quindi sorpreso il 17enne mentre consegnava una busta di cellophane con la  marijuana a un altro. Il diciassettenne aveva nascosto nel calzino altre 5 bustine di stupefacente per circa 7 grammi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.