Governo, ancora segreto il nome del premier

141

Il nome è blindato ma sembra ormai quasi deciso. Dopo le lunghe riunioni di ieri al Pirellone e poi, in nottata, un nuovo vertice tra Salvini e Di Maio in un albergo milanese, oggi i due leader si preparano a salire al Quirinale per riferire al presidente Mattarella che il contratto di governo “giallo-verde” è pronto ad essere firmato per dare il via al nuovo governo. I contatti tra M5S e Lega proseguono e nel primo pomeriggio ci sarà un nuovo incontro tra le delegazioni dei due partiti. Secondo quanto trapela tra i punti dell’accordo di governo ci sono il reddito di cittadinanza, previa revisione dei centri di impiego, la revisione della riforma Fornero, le misure per le famiglie e per il rimpatrio dei clandestini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.