Casa, blitz centri sociali alla Commissione Europea di Milano

78

Un blitz dei comitati per la casa, del centro sociale Cantiere e della rete europea per il diritto alla casa è andato in scena a palazzo delle Stelline a Milano, dove e’ presente un
ufficio della Commissione europea. Una cinquantina i manifestanti, tra cui anche rappresentanti provenienti da Cipro, Spagna, Romania, Francia, Repubblica Ceca, Grecia,
Portogallo e Scozia. I manifestanti sono entrati nei cortili con bandiere e cartelli e al grido “Basta Sgomberi”, “Basta Sfratti”, in diverse lingue, e “Casa e’ Dignità”. Presenti anche i ragazzi del centro sociale Il Cantiere che hanno organizzato, fra gli altri, il blitz. Un documento con le richieste del comitato è stato consegnato ad un funzionario del Parlamento Europeo presso il palazzo delle Stelline, Bruno Marasà, dove e’ presente una rappresentanza a Milano delle istituzioni europee. E’ stato garantito che la lettera sara’
inoltrata ai parlamentari e alle autorità in giornata. La manifestazione della European Action Coalition si e’ quindi conclusa pacificamente. Sul posto agenti di polizia e della Digos.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here