Milano, sfregio fascista su targa per Fausto e Iaio

152

“Sono passati 40 anni dall’omicidio di Fausto Tinelli e Lorenzo Iaio Iannucci, due ragazzi ventenni che stavano percorrendo via Mancinelli, nel quartiere di Lambrate a Milano, per raggiungere il Centro Sociale Leoncavallo e assistere ad un concerto. Furono raggiunti da una squadraccia fascista che li uccise. Questa notte qualcuno ha pensato di sfregiare la targa posta sul luogo dell’assassinio. Domenica 18 marzo è l’anniversario e in via Mancinelli sono previste molte attività”. Così la pagina Facebook dei Sentinelli dà notizia dell’atto vandalico presumibilmente avvenuto nella notte. Oltre alla svastica compare una croce celtica la parola “merde” e la ‘firma’ “Militia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.