Milano, Tasi e Imu restano invariate. Esenzione per mercati ingrosso

316

Con 25 voti a favore e 7 contrari il Consiglio comunale ha approvato i livelli tariffari di Tasi ed Imu per il 2018 inseriti nel piano Iuc (Imposta Unica Comunale). Le tariffe Tasi e Imu sul medesimo immobile restano invariate allo 0,08 per cento. Mentre l’aliquota di base Imu resta ferma all’1,06 per cento. Nella delibera approvata è stata inserita l’esenzione totale della Tasi per gli immobili destinati al servizio di mercato all’ingrosso della città di Milano. Si tratta di immobili iscritti nella categoria catastale D e destinati al servizio di interesse generale di mercato all’ingrosso. L’azzeramento dell’aliquota Tasi è prevista dalla legge 147/2013 secondo la quale “il Comune con deliberazione del Consiglio Comunale può ridurre l’aliquota sino all’azzeramento” e risponde al bisogno di favorire la promozione e il potenziamento delle attività nelle aree in questione. Gli stessi immobili saranno invece soggetti all’Imu dello 0,76 per cento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.