Deturpato il murales dedicato a Falcone e Borsellino

747
La foto del murale deturpato postata su Facebook da Alvise Salerno

Vandali hanno deturpato il murales dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, realizzato dal writer siciliano Tunus in Corso di porta ticinese, a Milano. La segnalazione è stata fatta su Facebook da Alvise Salerno che ha postato la foto del murale dove tra le mani di Falcone è stata aggiunta una pistola, puntata contro Borsellino.
“Indegno e orribile lo sfregio al murale di Falcone e Borsellino in corso di Porta Ticinese, ritrovato questa mattina. Quella pistola rivolta verso Borsellino è un’offesa non solo al ricordo di due personaggi simbolo della lotta alla mafia, ma è molto di più: è un oltraggio alla città di Milano e all’Italia intera, a chi crede nei valori della legalità e a chi si impegna ogni giorno a difendere il nostro territorio dal cancro della criminalità organizzata”. Così in una nota Pietro Bussolati, capolista PD alle elezioni regionali.

(Omnimilano)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here