Via Varsavia abbandonata, la denuncia di Silvia Sardone

406
Una delle immagini della zona diffuse dal consigliere comunale di Forza Italia

(OMNIMILANO)  “Nuove foto scattate dai residenti del quartiere testimoniano il degrado insostenibile di via Varsavia e delle aree limitrofe, in zona Corvetto. Tutta la zona è assediata dalla criminalità e da scene che squalificano la città. I microinsediamenti rom sono ovunque, anche oltre i campi di via Sacile e via Bonfadini e la presenza del suk abusivo di piazzale Cuoco non fa che peggiorare la situazione. Sono molti, inoltre, i palazzi occupati in zona che diventano rifugio per sbandati, clandestini e rom”. Così in una nota Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia.

Una delle immagini della zona diffuse dal consigliere comunale di Forza Italia

“Le telecamere di videosorveglianza intorno al ponte che collega via Sulmona al Parco Alessandrini – prosegue – sono fuori uso da moltissimo tempo. I cittadini sono esasperati perchè non vedono assolutamente la volontà del Comune di lavorare per migliorare questa zona, abbandonata al suo destino di degrado. I residenti hanno paura di uscire di casa, costretti a vivere tra campi rom e suk di merce rubata, tra palazzi occupati e rifiuti ad ogni angolo. In questa zona si evidenzia in pieno l’incapacità della giunta di rispondere sui temi della sicurezza e della riqualificazione delle periferie”.

Una delle immagini della zona diffuse dal consigliere comunale di Forza Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here