Sale incappucciato sul filobus rompe un vetro e scappa

364
Vandalismi sui mezzi - foto di repertorio

“Ieri sera un autobus della linea 92 è stato vandalizzato. Continuano le violenze. Verso le 21,40, al capolinea in Bovisa, una persona incappucciata ha rotto il vetro della porta ed è scappata”. La notizia dell’ennesimo atto vandalico sui mezzi pubblici di Milano l’ha data poco fa Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e capogruppo dei Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale. “Questo è il quadro di quella che è diventata Milano: una città vandalizzata e deturpata, dove gli anarchici imbrattano un intero quartiere e non vengono condannati da sindaco e giunta e dove i mezzi Atm sono in mano s violenti e ubriachi. I controllori, gli autisti e i passeggeri hanno paura, soprattutto sulle linee di periferia come la 92 o la 90/91, vere e proprie zone franche. Il Comune di centrosinistra non è in grado di proteggere i cittadini – aggiunge De Corato –  ma può copiare quello che aveva fatto il centrodestra e aveva eliminato Pisapia: il Nucleo tutela trasporto pubblico. Erano 50 vigli, divisi per 4 turni, che andavano fisicamente sui mezzi, e dovrebbero affiancare i vigilantes”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here