Marito violento muore un mese dopo coltellata della moglie

318

La moglie lo aveva accoltellato lo scorso 7 novembre al culmine dell’ennesima lite per i maltrattamenti che lei era costretta a subire. Oggi l’uomo, 52 anni, è morto. La vittima è un peruviano che era stato ricoverato subito dopo il ferimento in condizioni già gravissime. Era successo nell’appartamento della coppia in via Montecassino a Milano. La donna, che lavorava come colf, era finita in carcere con l’accusa di tentato omicidio ma poi era stata messa ai domiciliari a casa della sua datrice di lavoro. La peruviana aveva colpito il marito con un coltello da cucina. La figlia aveva chiamato la polizia. L’accusa verrà cambiata da omicidio volontario a preterintenzionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here