Licenziamento di Marica, colleghi in sciopero

493

Guerra di cifre tra i sindacati e Ikea sull’adesione allo sciopero di oggi contro il licenziamento di Marica, l’impiegata separata e con due figli piccoli -uno dei quali disabile- che non poteva arrivare al lavoro alle 7. Un caso che ha infiammato gli animi. L’azienda accusa invece la dipendente di essere mancata troppo dal lavoro e di essersi autodeterminata l’orario di lavoro. Secondo il colosso svedese allo sciopero di oggi hanno aderito 47 lavoratori su 1407 mentre per la Filcam Cgil l’adesione è stata del 70%. “Vanno anche considerati i vari turni – afferma il segretario Marco Beretta – è il solito gioco dei numeri che strumentalmente Ikea dà al ribasso, come strumentalmente dichiara che Marica è un’assenteista”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here