Violentò turista al Parco Lambro, arrestato salvadoregno di una gang

312

Svolta nelle indagini sulla violenza sessuale subita da una turista canadese di 30 anni, aggredita lo scorso 17 settembre a Milano. I carabinieri hanno fermato un salvadoregno di 28 anni che farebbe parte della gang MS18, una banda di sudamericani. I militari della compagnia Milano-Monforte lo hanno rintracciato ad Alessandria. Le indagini hanno avuto il supporto dei Ris di Parma, gli esperti della Scientifica dell’Arma. Secondo la ricostruzione degli investigatori  il salvadoregno si sarebbe offerto di dare un passaggi alla donna verso la fermata degli autobus di Lampugnano. In realtà l’aveva portata in una zona isolata del Parco Lambro e qui l’aveva violentata. Violenza poi accertata nella visita alla clinica Mangiagalli. La collaborazione della turista canadese si è rivelata preziosa perché ha saputo dare una descrizione molto precisa del suo assalitore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here