Lecco, due le pietre lanciate contro l’auto

337

Sono stati due i lanci di sassi che hanno colpito l’auto guidata da una donna di 40 anni, lunedì sera in via Martiri di Nassirya a Lecco. Una pietra ha colpito il parabrezza e un’altra una portiera. Lo ha specificato la stessa automobilista nella denuncia che ha presentato ieri mattina in Questura. E’ successo ille 19.30. La donna è rimasta illesa ma si è presa un forte spavento. Nel suo racconto agli agenti, che hanno raccolta una denuncia contro ignoti, la 40enne ha riferito di aver visto quattro ragazzi fuggire subito dopo che la sua Nissan era stata colpita dai lanci. “E’ stato terribile soprattutto il secondo colpo – ha riferito la 40enne – ho sentito il frastuono sul parabrezza, per fortuna ha retto”. Le indagini sono in corso. Proseguono intanto anche le indagini per cercare di risalire ai responsabili del lancio della grossa pietra su un’auto a Cernusco sul Naviglio: sulla vettura, centrata in pieno da una grossa pietra, viaggiava un gruppo di amici di ritorno da una serata di preghiera e una donna di 62 anni è morta pochi minuti dopo lo spavento per un infarto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here