Yogafestival alla Fabbrica del Vapore

414

Ultimo giorno oggi per Yogafestival, il più grande evento di Yoga in Italia, organizzato alla Fabbrica del Vapore di Milano, in via Procaccini. Da venerdì si susseguono lezioni gratuite, workshop, conferenze dedicate al mondo dello yoga.  Sono presenti maestri di rilievo internazionale, musicisti, studiosi e performer per un viaggio alla ricerca del nostro suono interiore e di un rinnovato equilibrio fisico, psichico e intimo. Quest’anno c’è anche un’esperienza unica con l’Ashram in Città, in collaborazione con uno dei più autentici ashram indiani presenti in Italia

Giunto ormai alla sua 12° edizione e sempre più conosciuto a livello internazionale, il grande appuntamento annuale che coinvolge una community sempre più numerosa di appassionati e praticanti, ha come tema “Yoga: suono, musica, vibrazione”, per esplorare gli effetti che gli elementi vibratori hanno sul nostro equilibrio fisico, psichico, intimo e per insegnare a trovare quel personale suono interiore a cui la vita moderna lascia poco spazio di ascolto.

Obiettivo di YOGAFESTIVAL MILANO è infatti proprio quello di coinvolgere non solo chi già conosce questa disciplina ma anche neofiti, appassionati o semplici curiosi ed avvicinarli ad una delle più antiche pratiche dell’India, riconosciuta dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità proprio per la sua lunga tradizione e per i benefici che può regalare a chi la pratica e alla società. Una disciplina semplice, efficace e quanto mai attuale, alla quale ci si può avvicinare ad ogni età e che unendo corpo, mente e spirito migliora il benessere e la qualità della vita, influenzando positivamente anche diversi aspetti della società, dalla salute alla medicina, dalla formazione all’educazione.

Noi crediamo nello Yoga – afferma Giulia Borioli, Presidente e fondatrice di YOGAFESTIVALPensiamo che avvicinarsi a questa straordinaria e antichissima tecnica di riequilibrio possa aiutare le persone a stare meglio con se stesse e quindi nel mondo. Credo che lo Yoga possa essere uno strumento efficace e perfetto per i nostri tempi, per regalarci momenti di consapevolezza, equilibrio e benessere, convinti che la sua pratica possa davvero migliorare la nostra società”.

Nella nuova sede della Fabbrica del Vapore, il Festival metterà a disposizione del pubblico più spazi per i workshop, più raccolti ed intimi ed ospiterà un programma ricco di occasioni per conoscere lo Yoga e praticare insieme. Tre i filoni che il programma esplora: Tradizione, i lignaggi più antichi della pratica; Innovazione, lo Yoga contemporaneo del Maestri del ‘900; Discovering, le contaminazioni, i nuovi approcci, le nuove modalità di insegnamento. Ospiti di rilievo internazionale, musicisti e performer proporranno momenti di studio, riflessione e soprattutto sessioni di pratica seguendo il filo conduttore dello Yoga del Suono, una delle tecniche delle quali lo Yoga dispone per raggiungere quell’integrazione armoniosa di corpo, mente e spirito che è alla base di questa disciplina.

Ospiti esclusivi al festival e per la prima volta in Italia il carismatico Pedro Franco, dal Brasile, anche terapeuta, esperto in neuroscienze e profondo conoscitore dell’autentico Tantra; Raghunath Cappo, un tempo frontman della band hardcore Youth of Today, poi monaco hindu, ora fra i maestri più noti e seguiti al mondo sia per lo Yoga che per l’apprendimento dei mantra; Gloria Lathan da Vancouver, prima Kundalini ora insegnante a tutto tondo che mescola un approccio fisico forte alla conoscenza profonda delle origini.

La nuova sede accoglie anche un importante Spazio Olistico, dedicato a Centri e Scuole che lavorano nel campo dell’Ayurveda e del riequilibrio ai quali sarà anche possibile chiedere trattamenti ayurvedici o riequilibranti, informazioni, consulti con gli esperti. Non mancano l’area bimbi, punti di ristoro vegan, e una piccola ma selezionata raccolta di Empori Yoga.

YOGAFESTIVAL MILANO è patrocinato da Regione Lombardia e Comune di Milano. Fra i partner: Provamel, Fonte Plose,  Aveda e Lufthansa.

 

YOGAFESTIVAL MILANO: Informazioni pratiche

 
Orari: Venerdì  10 novembre: 14.00 – 20.30; Sabato 11 novembre: 9.30 – 21.00; Domenica12 novembre: 9.30 – 19.00.

Dove: Fabbrica del Vapore, Via Procaccini 4, Milano

Ingressi: ingresso con tessera associativa, valida un anno, (da richiedere on line su www.yogafestival.it o direttamente in loco, nei giorni del festival). Quota d’iscrizione: 10 euro (sono esenti bambini fino a 12 anni, over 70 e disabili). La tessera permette l’ingresso anche a tutte le altre manifestazioni/eventi YogaFestival organizzati nel corso dell’anno.

Programma: il programma completo su www.yogafestival.it/milano/programma/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here