Oggi in Prefettura a Milano, dopo una lunga trattativa, è stata raggiunta l’intesa tra i sindacati e l’azienda per la riapertura della sede SDA di Carpiano. Dopo un blocco durato circa 3 settimane, il nuovo consorzio affidatario dell’appalto operativo nel sito logistico e le due organizzazioni sindacali, SOL COBAS e SI COBAS, rappresentative della quasi totalità dei circa 400 lavoratori, hanno sottoscritto gli accordi che consentono la ripresa dell’attività produttiva. L’intesa raggiunta riconosce come priorità assoluta la riapertura immediata del magazzino e il ripristino dell’operatività dell’Hub di Milano Carpiano. I lavoratori inizialmente saranno impiegati su turnazione, a cui si accompagnerà il ricorso al Fondo Integrazione Salariale, per poi ritornare al tempo pieno a partire dal prossimo 20 novembre.  “È stato raggiunto un obiettivo importante – ha commentato il Prefetto Luciana Lamorgese – riuscendo a coniugare l’assoluta esigenza di ripristino di un servizio pubblico con la salvaguardia del lavoro dei dipendenti dell’Hub di Carpiano e di quelli impiegati negli altri siti di distribuzione ad esso collegati.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.