Oggi in Prefettura a Milano, dopo una lunga trattativa, è stata raggiunta l’intesa tra i sindacati e l’azienda per la riapertura della sede SDA di Carpiano. Dopo un blocco durato circa 3 settimane, il nuovo consorzio affidatario dell’appalto operativo nel sito logistico e le due organizzazioni sindacali, SOL COBAS e SI COBAS, rappresentative della quasi totalità dei circa 400 lavoratori, hanno sottoscritto gli accordi che consentono la ripresa dell’attività produttiva. L’intesa raggiunta riconosce come priorità assoluta la riapertura immediata del magazzino e il ripristino dell’operatività dell’Hub di Milano Carpiano. I lavoratori inizialmente saranno impiegati su turnazione, a cui si accompagnerà il ricorso al Fondo Integrazione Salariale, per poi ritornare al tempo pieno a partire dal prossimo 20 novembre.  “È stato raggiunto un obiettivo importante – ha commentato il Prefetto Luciana Lamorgese – riuscendo a coniugare l’assoluta esigenza di ripristino di un servizio pubblico con la salvaguardia del lavoro dei dipendenti dell’Hub di Carpiano e di quelli impiegati negli altri siti di distribuzione ad esso collegati.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here