E’ stato sospeso il concorso per 23 posti da infermiere del Fatebenefratelli Sacco che si è svolto ieri al palazzetto di Monza. La decisione è dovuta alla confusione che si è creata, con buste insufficienti per tutti i candidati, prove consegnate e poi ritirate, candidati allontanati per aver nascosto i fogli con le domande. La prova scritta è stata rimandata e si terrà probabilmente il 16 ottobre. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri. I 2.500 candidati, arrivati da tutta Italia, sono stati, quindi, rimandati a casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here