Aprea, studiate in azienda e trovate lavoro a scuola

357

“Studiate l’inglese ma praticatelo anche, non basta conoscere le regole grammaticali. Imparate a studiare in azienda e a trovare lavoro a scuola, perché partire con esperienze di lavoro a 15-16 anni consente di sperimentare situazioni che piu’ tardi diventa difficile poter ritrovare”. Questi alcuni dei consigli dati questa mattina agli studenti dall’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Valentina Aprea che e’ intervenuta all’apertura dell’anno scolastico degli Istituti De Amicis, in Via Lamarmora, e del Politecnico del Commercio Capac, in viale Murillo, a Milano. Conversando con i ragazzi, l’assessore Aprea li ha esortati ad essere curiosi, rivolgendo loro l’invito a impegnarsi dando il meglio di se’ “In modo che possiate riportare il massimo dei voti, possibilmente con lode alla maturita’, o comunque al termine dei vostri percorsi formativi: cosi’ potrete usufruire della nostra ‘Dote Merito’ grazie alla quale potrete viaggiare nel mondo e vivere esperienze uniche”. Nel corso della sua visita al ‘De Amicis’, accompagnata dal dirigente Giulio Massa, l’assessore regionale ha incontrato gli studenti di una classe quinta del liceo classico, di una classe seconda del liceo in ‘Scienze umane’ e di una classe terza del liceo scientifico tradizionale. Con loro si e’ soffermata a parlare dell’importanza della didattica digitale illustrando anche il progetto sostenuto da Regione Lombardia per la formazione dei docenti.
Gli Istituti de Amicis utilizzano il canale digitale i-Tunes University per favorire la massima interazione tra studenti e docenti. Esistono solo due scuole in Italia che utilizzano questa piattaforma. In Europa ce ne sono 31, e nel mondo 61. Gli istituti ‘De Amicis’ saranno invitati alla conferenza Apple del 4 e 5 ottobre a Bolton in Gran Bretagna e proprio in quella occasione presentera’ la sua testimonianza.  “Voi – ha detto Aprea rivolgendosi agli studenti – sarete la classe dirigente del futuro, per questo Regione Lombardia ha investito quest’anno oltre 360 milioni di euro per il sistema scolastico e formativo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here