A quattro anni di distanza dall’ultimo disco di inediti tornano i Modena City Ramblers con l’album: “Mani come rami, ai piedi radici”, uscito il 10 marzo per l’etichetta della band, Modena City Records, con distribuzione Believe, in cd e vinile a tiratura limitata.

La band sarà in concerto stasera, venerdì 8 settembre, al Parco Tittoni di Desio, in Brianza.

Il titolo del nuovo disco disco riprende una strofa della stralunata “Tri bicer ed grapa”, ebbra di umori balcanici e nebbie emiliane. Un titolo metaforico che ben rappresenta il sentire dei Ramblers nei confronti della vita e del loro percorso artistico: mani e rami che abbracciano, accolgono, cercano, piedi e radici che tengono ben saldi, sostengono e ricordano. La voglia di conoscere e incontrare, musicalmente di sperimentare e intrecciare stili e linguaggi. Cosa del resto frequente nella storia della band, di cui questa formazione risulta la più longeva: Dudu, Robby, Franco, Fry, Massimo, Leo e Luca suonano insieme da sette anni, hanno all’attivo cinque album e suonato in più di cinquecento concerti.

Appuntamento stasera al Parco Tittoni di Desio (Monza) in via Lampugnani 66.

Ingresso: 10 euro

www.parcotittoni.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here