Ferragosto soleggiato poi caldo ma non troppo

340

“La perturbazione che ha attraversato l’Italia da Nord a Sud, interrompendo l’intensa ondata di caldo, si è allontanata verso i Balcani. Tornano quindi già oggi a prevalere le schiarite anche al Centrosud- spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo- con freschi venti settentrionali che soffieranno ancora sul medio Adriatico e al Sud. Anche per l’inizio settimana,  Ferragosto compreso, ci attendono giornate con prevalenza di bel tempo soleggiato e con temperature in rialzo, ma non lontane dalle medie stagionali. Da mercoledì gradualmente le temperature si riporteranno sopra  le medie stagionali di 2-4 gradi, specie al Centrosud, mantenendosi comunque lontano dai valori record raggiunti nei primi giorni di agosto”.

PREVISIONI PER OGGI (DOMENICA)

Domenica tempo soleggiato su gran parte d’Italia, con soltanto un po’ di nuvolosità residua a inizio giornata sul medio e basso versante Adriatico e sul basso Tirreno. Nel pomeriggio modesti addensamenti lungo le Alpi e passaggio di qualche addensamento nuvoloso ad alta quota al Nord e sull’alta Toscana. Temperature massime in ancora in lieve calo sulla Puglia e attorno allo Ionio, in aumento quasi ovunque altrove, con caldo nella norma. Venti tesi di Maestrale in Puglia e sull’Alto Ionio, a tratti moderati anche sul medio Adriatico e sulla Sicilia. La nostra previsione per domenica ha un Indice di Affidabilità alto (IdA compreso tra 85 e 90).

PREVISIONI PER DOMANI (LUNEDI’)

Lunedì avremo un’altra giornata di sole in gran parte dell’Italia. Al Nord qualche locale annuvolamento, un po’ più consistente sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale. Occasionali rovesci pomeridiani sulle Alpi centrali e occidentali. Temperature in lieve e generale rialzo. Venti settentrionali in attenuazione, ancora moderati in Puglia e sull’alto Ionio.

LA TENDENZA PER FERRAGOSTO E IL RESTO DELLA SETTIMANA

La giornata di Ferragosto non riserverà sorprese e si conferma al momento caratterizzata da un  tempo in prevalenza stabile e soleggiato. Temperature in ulteriore, lieve aumento, ma comunque ancora prossime alla norma: qualche punta fino a 35 gradi sulla Sardegna. Questa tendenza a un rialzo delle temperature proseguirà nella seconda parte della settimana, in particolare al Centrosud, mentre il settore alpino verrà lambito dal passaggio di perturbazioni che daranno luogo, di tanto in tanto, a qualche episodio di instabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here