Balliamo con Brera. Il 21 giugno dalle  19,30 a mezzanotte si terrà  nel cortile della Pinacoteca di Brera il primo “Ballo di Brera”, un evento eccezionale e originale che dovrebbe svolgersi ogni anno  nel solstizio d’estate e che segna un’ innovazione voluta dal nuovo direttore James M. Bradburne, già annunciata
nel programma dei suoi 100 giorni a gennaio 2016.

L’idea di organizzare un ballo a Brera nasce più di un anno fa  da un proficuo confronto tra James M. Bradburne e Philippe Daverio nell’intento di rilanciare il ruolo di Brera nella città di Milano.  Questo ambizioso progetto nato nel 2015 è finalmente possibile come prima edizione  il 21 giugno 2017 grazie alla collaborazione tra la Pinacoteca di Brera  e la testata Gioia! edita da Hearst.

Due realtà che si uniscono in un appuntamento estivo che celebri
la creatività, l’innovazione e la cultura attraverso la premiazione  degli Smart Awards di Gioia! e il dono della Rosa di Brera  a un importante mecenate del museo.
La serata sarà anche l’occasione per premiare con la rosa di Brera
– prezioso gioiello a forma di rosa nato dalla creatività di Giampiero Bodino –
un personaggio che ha contribuito con il suo sostegno allo sviluppo  e alla crescita della Pinacoteca.

“Il Ballo rappresenta una collaborazione fra Pinacoteca di Brera
e la testata Gioia! edita da Hearst: due realtà qualitative, complementari
e di ampia audience scelgono di mettere a fattor comune la propria creatività
e la capacità di comunicazione per creare un nuovo grande appuntamento
di inizio estate che celebri la cultura, la qualità e l’innovazione

– dichiara il direttore della Pinacoteca di Brera e Biblioteca Braidense James Bradburne –   La collaborazione nasce come primo passo in una  partnership
che spero avrà un lungo e stimolante futuro.
La nostra è infatti una piena collaborazione in tutti sensi della parola”.

In questo contesto verranno anche assegnati i Gioia! Smart Awards
che premiano ogni anno personaggi che si sono distinti per capacità
di innovazione e creatività.

L’evento, strettamente a inviti, vedrà la partecipazione di importanti
autorità della città, di ospiti del mondo dell’arte e della cultura,  della moda, del design…

Il tema della serata, che cambierà ogni anno, sarà centrato sul film
pluripremiato agli Oscar La La Land con l’esibizione di cinquanta ballerini del corpo di ballo DanceHaus.  Dopo la performance gli ospiti saranno invitati a ballare per festeggiare insieme il solstizio d’estate nel cortile della Pinacoteca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here