Si chiama Ismail Hosni il ragazzo di 20 anni arrestato dopo aver accoltellato alla stazione Centrale di Milano un agente della Polfer e due militari dell’esercito impegnati nell’operazione Strade Sicure. Il giovane è di nazionalità italiana. E’ nato da padre tunisino e madre italiana. Ha precedenti per droga. Era stato arrestato lo scorso dicembre proprio in Centrale per spaccio. Sul suo profilo facebook ha postato un video inneggiante all’Isis.  La traduzione dall’arabo del commento del giovane che accompagna le immagini postate è: “Il più bell’inno dell’Isis che abbia mai sentito in vita mia”. Sulle indagini è al lavoro anche un pm del pool dell’antiterrorismo milanese, guidato dal magistrato Alberto Nobili

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO