“Dopo l’aggressione in Centrale la marcia pro-immigrati prevista per sabato è da annullare”: è quanto chiede su Twitter il governatore lombardo Roberto Maroni. Sabato a Milano è prevista la marcia ’20 maggio senza muri’ a sostegno dell’accoglienza dei migranti:”Solidarietà a militare e agente feriti alla Stazione Centrale di Milano, annullare la marcia pro-immigrati prevista sabato”, ha scritto Maroni in un altro tweet. “Sono vicino al militare dell’esercito e all’agente della Polfer feriti questa sera alla Stazione Centrale di Milano – ha scritto Maroni su Facebook -. Si tratta di un episodio gravissimo, che dimostra come siano assolutamente necessarie le operazioni di controllo e prevenzione della criminalità come quella effettuata qualche settimana fa e che io ho chiesto vengano estese a tutte le stazioni della Lombardia”. “A fronte di questo episodio – ha aggiunto – chiedo che la marcia prevista per sabato venga annullata, per rispetto al militare e al poliziotto ferito mentre stavano compiendo il loro dovere”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO