Geas Basket punta al rilancio con Filippo Penati presidente

0
551
foto Radio Lombardia

Dopo nove anni di presidenza di Mario Mazzoleni il Geas Basket, storica società sportiva di Sesto San Giovanni (Mi), potrà contare su energie nuove: il nuovo patron è Filippo Penati, ex sindaco di Sesto ed ex Presidente della Provincia di Milano. Il Geas conta 10 squadre, 43 bambine nel mini basket e 96 atlete tra prima squadra e giovanili, 1 Coppa Campioni, 2 Coppe Italia, 8 scudetti in Serie A e 18 scudetti giovanili. Senza contare che la Polisportiva Geas, nata nel 1954, è una delle più grandi d’Italia con all’attivo oltre 4000 atleti soci, oltre a essere Stella D’Oro e Stella d’Argento al Merito Sportivo del Coni. Una storia sportiva che passa da un progetto etico e sociale dedicato al mondo femminile e che conta un vivaio tra i migliori del Paese. Le rossonere militano in A2 da due stagioni e la prima squadra è in corsa per tornare in A1. “Ho accettato questo incarico con estremo orgoglio ed entusiasmo – ha detto Filippo Penati – sono sestese di nascita e di animo e per me è una sfida e un immenso onore”. Penati avrà il compito di elaborare un progetto di rilancio sia a livello agonistico che a livello economico. Oggi nella sede della squadra l’ex presidente Mario Mazzoleni ha consegnato simbolicamente la maglia a Filippo Penati. “Questo passaggio mi rende davvero felice – ha dichiarato – una nuova governance potrà apportare nuove energie e idee per un rilancio che non può più aspettare”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO