Presidio ieri a Milano per chiedere la liberazione di Gabriele del Grande il giornalista fermato più di 10 giorni fa in Turchia al confine con la Siria. Circa 300 persone hanno partecipato al flash mob in piazza Castello a Milano. E’ stato esposto uno striscione con la scritta “Stop war not people”. Ad organizzare l’iniziativa è stato il gruppo ‘Io sto con la sposa’ con i registi Antonio Augugliaro, Khaled Soliman al Nassiry e i musicisti dei Dissoi Logoi, assieme a ‘Il razzismo è una brutta storia’, Fondazione Feltrinelli, il Teatro degli incontri, Gariwo-Foresta dei giusti, Amnesty international, Cild, Zona 8 solidale, Bloom cinema, Collettivo Diem 25 Milano, Naga, Articolo 21, con le adesioni di svariati consiglieri comunali di Milano.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO